1000

Bonus di benvenuto

Chip di gioco gratis ogni giorno!

Come giocare a Burraco chiuso STBL - regole di gioco

Il burraco è un tradizionale gioco di carte proveniente dall'Uruguay e dall'Argentina, che è stato inventato negli anni '40. Ad oggi, è il gioco di carte più famoso in Sud America, soprattutto in Brasile. Rientra tra i giochi di carte come il ramino e appartiene alla famiglia della canasta. È bene sapere che in portoghese la parola "buraco" vuol dire "buco", che spesso viene associata alla sensazione di tristezza dopo un fallimento. Il burraco ha diverse varianti, ma le due tipologie principali sono i cosiddetti burraco aperto e il burraco chiuso.

Il burraco chiuso può essere giocato da 2 o 4 giocatori. Con due giocatori, la partita viene giocata 1 contro 1, con quattro giocatori si gioca 2 contro 2. Quando ci sono 4 giocatori, ciascuna coppia somma i propri punti. Per giocare servono 2 mazzi di carte, con 2 jolly ciascuno. Si gioca con un totale di 108 carte.

Obiettivo del gioco

L'obiettivo principale del gioco è raggiungere il punteggio più alto possibile scartando tutte le carte. Non basta scartare le prime 11 carte per concludere la partita, come nel ramino, perché dopo il primo turno, il giocatore riceve altre 11 carte dal mazzo. Il gioco termina quando un giocatore ha scartato tutte le carte. Tuttavia, il vincitore è il giocatore con il maggior numero di punti, non necessariamente quello che ha scartato per primo tutte le carte. Nel gioco è importante fare combinazioni e scartare.

Punteggio

Il giocatore riceve un punto per ogni carta combinata. Possono essere ottenuti punti extra combinando sequenze speciali di carte (canasta). Durante il gioco si possono ricevere anche punti negativi.

I punti positivi vengono dati per:

  • aver combinato l'ultima carta e terminato il gioco (100 punti)
  • aver combinato le carte, le sequenze e le canaste:
    - 2 (10 punti)
    - jolly (50 punti)
    - asso (15 punti)
    - K, Q, J, 10, 9, 8 (10 punti),
    - 7, 6, 5, 4, 3 (5 punti)
    - canasta sporca (mista) (100 punti)
    - canasta pura (200 punti)
    - canasta 500 (500 punti)
    - canasta reale (1000 punti)

I punti negativi vengono dati se:

  • un giocatore ha ancora delle carte alla fine del gioco,
  • un giocatore (o uno dei giocatori quando si gioca 2 contro 2) non prende carte dal mazzo prima della fine del gioco (-100 punti).

Sequenze

Le sequenze sono set di almeno 3 carte dello stesso seme, combinate dai giocatori. Ad esempio: J , 10, 9.

Canasta

Nel gioco, ci sono le canaste, sequenze composte da almeno 7 carte dello stesse seme, in ordine consecutivo. Danno al giocatore punti extra. Combinare le canaste ha un impatto considerevole sul punteggio finale.

I giocatori possono combinare diverse varianti di canasta, come segue:

  • canasta pura (senza jolly)
  • canasta sporca (mista, con jolly)
  • canasta 500 (dall'asso al re: A, 2, 3, 4...) K (senza jolly), le carte devono essere combinate in una mossa
  • canasta reale (da asso ad asso: A, 2, 3, 4...) A (senza jolly), le carte devono essere combinate in una mossa

Carte jolly (2 jolly)

Nel gioco, ci sono delle carte speciali, dette "jolly", che possono sostituire qualsiasi carta. Ci sono: i jolly e i 2. Una sequenza o canasta con un jolly è chiamata "sporca" o "mista". Un giocatore riceve meno punti per le canaste "sporche" rispetto a quelle "pure".

Sia i jolly sia i 2 possono essere utilizzati in qualsiasi punto di una sequenza o di una canasta. Per esempio, quando la sequenza: J, 2, K viene combinata, possiamo aggiungere Q nei turni successivi. Dopo aver aggiunto la carta, la sequenza sarà: 2, J, Q, K. (2sostituisce il 10♠). La stessa regola si applica al jolly.

I 2 possono essere usati anche come carte normali. Ciò vuol dire che se usiamo un 2 (prima come jolly) nello stesso seme del resto delle carte in una sequenza, la sequenza diventerà pura (la canasta "sporca" può diventare una canasta "pura"). Per esempio, se aggiungiamo un 4 alla sequenza 3, 2, 5, il 2 può essere spostato all'inizio e la sequenza sarà: 2, 3, 4, 5.

Per iniziare

All'inizio, il giocatore riceve 11 carte. Vengono formati due mazzi da 11 carte ciascuno. Ogni mazzo viene assegnato a un giocatore (nell'1 contro 1) o alla squadra (nel 2 contro 2). Le altre carte sono il tallone.

Il giocatore che inizia prende una carta dal tallone. Il giocatore ora può combinare le carte se può usarle per formare una sequenza. Se non può (o se non vuole), il giocatore può scartare una carta nel mazzo degli scarti. Scartare una carte mette fine al turno.

Nell'1 contro 1, ciascun giocatore ha le sue combinazioni a cui aggiunge le carte. Nel 2 contro 2, i giocatori giocano a coppie e possono aggiungere le carte a quelle dell'altro.

Il gioco

Durante i turni successivi, i giocatori prendono le carte dal tallone o dal mazzo degli scarti. Le regole per prendere una carta sono indicate in basso. Dopo aver preso la carta, i giocatori fanno le sequenze e aggiungono le carte a quelle già combinate o le scartano. È importante pensare al modo migliore di combinare le carte per ottenere il punteggio più alto.

Dopo aver scartato tutte e 11 le carte, il giocatore ne riceve altre 11 dal mazzo. La partita termina se il giocatore riesce a scartarle. Per scartare l'ultima carta, i giocatori devono almeno avere una canasta.

Il mazzo degli scarti

La differenza principale tra il burraco aperto e il burraco chiuso STBL è il mazzo degli scarti. Ecco le regole:

  • È vietato prendere solo una carta dal mazzo degli scarti: se il giocatore decide di prendere una carta dal mazzo, deve prendere tutte le carte presenti;
  • L'ultima carta del mazzo degli scarti è visibile (se il giocatore si ricorda cosa c'è sotto è avvantaggiato);
  • Dopo aver preso le carte dal mazzo degli scarti, il giocatore deve usare la prima carta immediatamente;
  • Dopo aver usato la prima carta, il giocatore può prendere altre carte dal mazzo degli scarti;
  • Se la prima carta è un jolly (il jolly o il 2), il giocatore deve formare una nuova sequenza (se non può farlo, non può prendere la carta dal mazzo degli scarti);
  • I giocatori sanno quante carte ci sono nel mazzo degli scarti, il numero è visibile accanto al mazzo.

Fine

Il gioco termina quando si verificano le seguenti situazioni:

  • Un giocatore (o una squadra) elimina tutte le carte, il mazzo è stato ripreso in gioco ed è stata fatta una canasta "pura";
  • Tutte le carte del tallone e del mazzo sono state utilizzate.

Alla fine del gioco il giocatore che scarta l'ultima carta ottiene 100 punti. L'avversario ottiene punti negativi per ogni carta rimasta in base ai valori detti in precedenza. Il vincitore è il giocatore (o la squadra) con il punteggio più alto.