1000

Bonus di benvenuto

Chip di gioco gratis ogni giorno!

2.000
Giocatori online
8.525
Tornei giocati oggi
750.000 +
Players monthly

Come giocare Pool8 - regole di gioco

Introduzione

Il Palla 8 si gioca in due su un tavolo con sette bilie completamente colorate (piene), sette a strisce e una bilia nera (la 8).

Palline per giocare a biliardo 8

Obiettivo del gioco

L'obiettivo del gioco è utilizzare una stecca e una bilia bianca per mandare il proprio set di bilie (piene o a strisce) nelle buche. Si usa la stecca per colpire la bilia bianca, che deve colpire una bilia piena o a strisce e mandarla in una delle sei buche presenti sul tavolo. Il giocatore che riesce a imbucare tutte quelle del suo gruppo per primo, deve poi, per vincere, mandare la 8 in una buca dichiarata.

Turni alternati

Se durante il turno si manda in buca una delle proprie bilie senza commettere un fallo, si continua a giocare (vedere più avanti per l'elenco dei falli). Se si fallisce nell'imbucare una propria bilia, si imbuca per sbaglio una bilia dell'avversario o si commette un fallo, il turno passa all'avversario. Se in qualunque momento, si manda in buca la bianca (anche se durante il tiro è finita in buca anche una bilia delle proprie), il turno passa all'avversario. Se, intenzionalmente o per caso, la bilia 8, la nera, finisce in buca PRIMA che tutte le bilie del proprio gruppo siano state imbucate, si perde la partita.

La spaccata

La partita comincia con tutte le bilie (tranne la bianca) collocate in un triangolo ad una delle estremità del tavolo. Il giocatore che si accinge alla "spaccata", colloca la bianca in un punto a scelta nel quarto del tavolo opposto a quello in cui si trova il triangolo e con essa "spacca" il triangolo di bilie. Se durante la spaccata una bilia finisce in buca, può continuare a imbucare quel gruppo di bilie per il resto della partita OPPURE cominciare a imbucare le altre. Se manda in buca una bilia di ciascun gruppo, può scegliere con quale continuare. In altre parole, durante la spaccata qualsiasi bilia (piena o a strisce) vada in buca, è valida. La bilia che finirà in buca DOPO la spaccata, determinerà il gruppo che il giocatore dovrà imbucare per tutta la partita.

Tabella per la piscina durante la pausa all'inizio.

Fine del gioco

Dopo che un giocatore ha imbucato tutto il gruppo di bilie, tocca alla nera. Prima di colpirla, il gioco chiederà al giocatore di dichiarare in quale buca intenda mandarla. Dopo la dichiarazione, deve riuscire a mandarcela. Se ci riesce vince e la partita finisce. Se la manda in una buca diversa, perde, e la partita finisce. Se non la manda in nessuna buca, passa il turno all'avversario.

Attaccando l'ultima palla a giocare a biliardo 8.

Falli

I falli sono azioni irregolari che penalizzano chi le commette.

  • Quando un giocatore spacca e comincia la partita, almeno 4 bilie (esclusa la bianca) devono toccare la sponda OPPURE almeno una deve finire in buca (esclusa la bianca). (Le sponde sono i lati del tavolo.) Se meno di quattro bilie toccano le sponde E nessuna va in buca, è fallo e l'avversario ha tre opzioni:
    1. Può consentire a che la partita continui normalmente, come se non ci fosse stato fallo. In questo caso, il turno passerà a lui.
    2. Può consentire a colui che ha commesso fallo di risistemare le bilie e rieseguire la spaccata.
    3. Può risistemarsi le bilie e rieseguire la spaccata.
  • Se il giocatore che sta eseguendo la spaccata imbuca la bianca, è fallo, anche se altre bilie sono andate in buca. Quindi, il turno passerà all'avversario, che potrà piazzare la bianca ovunque, oltre la linea d'acchito che separa il primo quarto di tavolo dal resto. Dopo aver piazzato la bianca DIETRO questa linea, il giocatore deve mirare a una bilia OLTRE la linea.
  • Chi manda la bianca in buca passa sempre il turno. La bianca viene tolta dalla buca e consegnata all'avversario, che la potrà piazzare OVUNQUE sul piano di gioco, e tirare a qualunque bilia delle sue.
  • Se un giocatore manda in buca una bilia avversaria, commette fallo, perde il turno e tocca all'altro.
  • Se un giocatore imbuca la bilia nera prima di aver imbucato tutte quelle del suo gruppo, perde e la partita termina.
  • Se un giocatore tira la bianca e questa non tocca nessun'altra bilia sul tavolo, è fallo. Il turno passa all'avversario, che potrà piazzare la bianca OVUNQUE sul piano di gioco, e tirare a qualunque bilia delle sue.
  • Se un giocatore tira e la bianca tocca PER PRIMA una bila avversaria, è fallo, anche se imbuca una delle sue durante il tiro. Il turno passa all'avversario, che potrà piazzare la bianca OVUNQUE sul piano di gioco e tirare a qualsiasi bilia delle sue.

N.B.: Questo fallo NON è applicabile immediatamente dopo la spaccata, prima che i giocatori si siano assegnati il proprio gruppo di bilie (piene o a strisce).

  • Se un giocatore tira e la bianca tocca PER PRIMA la bila nera, è fallo, a meno che non sia l'ultima a sua disposizione sul tavolo. Il turno passa all'avversario, che potrà piazzare la bianca OVUNQUE sul piano di gioco e tirare a qualsiasi bilia delle sue.
  • In ogni tiro, si deve colpire direttamente o indirettamente una bilia del proprio gruppo con la bianca, altrimenti sarà considerato fallo.
  • In ogni tiro, la bilia colpita per prima dalla bianca, deve entrare in buca, colpire una sponda OPPURE far sì che un'altra bilia (compresa la bianca) direttamente o indirettamente colpisca una sponda o vada in buca. (Le sponde sono costituite dai lati del tavolo.) Venendo a mancare solo una di queste condizioni, sarà considerato fallo. Il turno passerà all'avversario, che potrà piazzare la bianca OVUNQUE sul piano di gioco, e tirare a qualunque bilia delle sue.
  • Se, dopo aver mandato in buca tutte le proprie bilie, un giocatore manda la nera in una buca diversa da quella dichiarata, perde, e la partita finisce.
  • Se un giocatore manda in buca l'ultima bilia del suo gruppo e la nera contemporaneamente, è fallo e automaticamente perde la partita.